Home

La prima associazione transfemminista dell’università Luiss Guido Carli.

Ci occupiamo di tematiche di genere, inclusività, intersezionalità.

Latest Post

Tutt* dovremmo proteggerci, ma non per tutt* è facile 

Far parte della comunità LGBT+ significa, tra le altre cose, avere un  accesso piuttosto  limitato a informazioni e  addirittura a risorse riguardanti il mondo della contraccezione. Molte strutture mediche in Italia sono carenti in questo senso e anche online non è semplicissimo trovare fonti adeguate, soprattutto in italiano. Cerchiamo di fare un excursus sul tema. 

Continua a leggere

The State of Women’s and LGBTQ+ Rights in Post-Roe America

On 2 May 2022, Politico published a leaked draft opinion of a US Supreme Court case entitled Dobbs v. Jackson Women’s Health Organization, a decision which was not supposed to be made public until the following month[1]. The leaked opinion, written by Justice Samuel Alito, stated that the Court would overrule the decisions of Roe v. Wade (1973) and Planned Parenthood v.…

Continua a leggere

Chi siamo

Hortensia nasce come momento di discussione, formazione e diffusione del movimento e pensiero femminista all’interno dell’università Luiss Guido Carli.
In un’ottica transfemminista, questo nuovo spazio intende contestualizzare le dinamiche di marginalizzazione, occultazione e violenza legate al genere e all’orientamento sessuale. L’obiettivo, quindi, sarà quello di fornire uno strumento di interpretazione originale rispetto all’attualità politica, sociale e culturale attraverso attività di informazione, discussione e progettazione.

Sophie Pascale
Presidente
Chiara Oddi
Vice Presidente
Stefania Lubelli
Vice Presidente
Francesca Linardi
Direttrice del Giornale Hortensia – The Post
Sezione Informazione

Dedicata a chi ha ancora tante domande senza risposta. 
Perché l’italiano è una lingua discriminatoria? In quante sfumature l’atteggiamento verso donne e uomini è diverso? L’educazione e gli input che riceviamo sin da bambinə può modellare la percezione che abbiamo del genere, creando stereotipi? Cosa vuol dire “pink washing”?
Raccogliamo e diffondiamo estratti letterari, notizie di attualità, strumenti concreti. (Ri)discutiamo temi bollenti, non solo attraverso la stesura di articoli ma anche tramite creazione di contenuti originali. 
Vogliamo entrare nelle vostre stanze, sapere cosa ne pensate. 

Virginia Zappimbulso
Vice Direttrice del Giornale Hortensia – The Post
Marianna Santucci
Capo Sezione Eventi
Sezione EVenti e progetti

Dedicata a chi sente il bisogno di nuovi spazi di incontro e socialità, inclusivi e transfemministi. 
Abbiamo passato più di un anno chiusi nelle nostre stanze e abbiamo bisogno di confrontarci, di parlare, di conoscerci. Vogliamo creare occasioni concrete di incontro e discussione, dentro e fuori l’università. Vogliamo portare “il genere” al centro della vita studentesca attraverso cineforum, dibattiti e conferenze. Progettiamo assieme nuove idee per ridare all’uguaglianza di genere lo spazio e l’attenzione necessari ad innescare il cambiamento di cui tuttə potrete esser parte.

Sezione SOCIAL

Dedicata a chi vuole esplorare nuove forme di comunicazione con creatività e consapevolezza. 
I social hanno trasformato nel bene e nel male il nostro modo di interagire e noi vogliamo sfruttare al massimo le opportunità di iperconnessione che questi ci offrono. Vogliamo trasformare i social in palcoscenici attraverso i quali difendiamo a gran voce le nostre battaglie. I nostri strumenti saranno contenuti multimediali interattivi e non, quali video, reels, IGTV e molto altro ancora. 
Il nostro obiettivo è creare una rete che non sia soltanto virtuale. 

Ilaria Torella
Social Media Manager
Giulia Diem
International Students’ Coordinator